Jeniece Golbourne è una giovane mezzosoprano statunitense ed una vera storia americana: nata da immigranti giamaicani, ha frequentato il Westminster Choir College dove ha lavorato sotto la direzione di Kurt Masur, Wolfgang Sawallisch, Sir Colin Davis and Zdeněk Mácal.
Successivamente è passata alla Manhattan School of Music, dove si è fatta notare durante le masterclass di Alberto Zedda, Marilyn Horne, Fedora Barbieri, Thomas Hampson e Bo Skovhus, solo per citarne alcuni.
Nel corso della sua carriera è stata apprezzata per il suo lavoro sul repertorio drammatico da mezzosoprano ed, in particolar modo, su Verdi.
Dopo il brillante debutto europeo a Wiesbaden nel ruolo di Azucena in Il Trovatore, ha portato la sua interpretazione di questo personaggio in giro per l’Europa e gli Stati Uniti.
Oltre ad Azucena, sono particolarmente interessanti i suoi ritratti di altri personaggi di forte intensità come Carmen, Amneris, Santuzza, e Ulrica.
Golbourne ha inoltre lavorato con: lo Staatsoper Stuttgart, il Salzburger Landestheater, il Theater Dessau, il Teatro Nazionale Croato e l’Opera Nazionale Lettone.